Articolo 110 ORC

L’iscrizione della succursale di enti giuridici con sede principale in Svizzera deve limitarsi alle indicazioni menzionate nell’ordinanza. Altre informazioni sono inutili.

Testo di pubblicazione:

XX SA, succursale di Berna, CH-036…, Neuengasse 6, 3011 Berna (nuova iscrizione). Numero di identificazione dello stabilimento principale: CH-020… : ditta dello stabilimento principale: XX SA. Forma giuridica dello stabilimento principale: società anonima. Sede principale: Zurich. (Se del caso: indicazione delle persone autorizzate a rappresentare solo la succursale.)

Secondo l’art. 110, cpv. 1, lett. e, ORC, l’iscrizione menziona unicamente le persone autorizzate a rappresentare la succursale e, sempreché il loro diritto di firma non risulti dall’iscrizione dello stabilimento principale.

Bisogna distinguere diverse fattispecie:

  • X. è menzionato nell’iscrizione dello stabilimento principale con “firma limitata allo stabilimento principale“. Può essere iscritto per la succursale come “responsabile della succursale con firma limitata alla succursale ”.
  • X. è menzionato nell’iscrizione dello stabilimento principale con pieni poteri di firma (il suo potere di rappresentanza comprende lo stabilimento principale e le succursali). Non può essere iscritto per la succursale differentemente da quello della sede principale.
  • X. non è registrato alla sede principale. Può essere menzionato nell’iscrizione della succursale con una funzione specifica (per esempio “ responsabile della succursale ”). Il suo potere di firma sarà valido solo per la succursale.

Per le succursali esistenti, le mutazioni relative ai fatti che non devono più essere menzionati nel registro non saranno iscritte. Se una società notifica l’iscrizione di una mutazione concernente una succursale, bisogna adattare tutta l’iscrizione al nuovo diritto. Si deve fare attenzione a non mischiare i fatti dipendenti del nuovo diritto e quelli del vecchio diritto per evitare che l’iscrizione sia incomprensibile.

Comunicazione UFRC 1/08 – 17 ottobre 2008


Dalla modifica dell’ordinanza sul registro di commercio (2008), le persone fisiche autorizzate a rappresentare un ente giuridico, iscritte alla sede principale, non lo sono nuovamente per le succursali.

La formulazione dell’art. 110 cpv. 1 lett. e ORC corrisponde a quella degli articoli 38 lett. f, 41 cpv. 1 lett. g e cpv. 2 lett. i, 45 cpv. 1 lett. o, 68 cpv. 1 lett. o, 73 cpv. 1 lett. q, 87 cpv. 1 lett. l, 92 lett. l e 95 cpv. 1 lett. j, 99 lett. k, 101 cpv. 1 lett. l, 104 lett. l e 107 lett. l; questi ultimi non contengono nessuna menzione riguardo la funzione delle persone autorizzate a rappresentare un ente giuridico. L’iscrizione della funzione è regolata indipendentemente dalla forma giuridica all’art. 119 cpv. 1 lett. g ORC. Secondo detta prescrizione, le persone fisiche iscritte per le succursali conformemente all’art. 110 cpv. 1 lett. e ORC possono richiedere l’iscrizione di una funzione specifica per la succursale.

Né la legge, né l’ordinanza prevedono delle regole specifiche concernenti l’iscrizione per le succursali. Per maggiore chiarezza, occorre tuttavia impedire le denominazioni troppo diverse per quanto riguarda le funzioni svolte in una succursale e de lege lata autorizzare solo quelle di “capo della succursale”, direttore della succursale” o “gerente della succursale”.

Comunicazione UFRC 1/11 – 15 ottobre 2011